Menu Home

Regole ed errori

Per prima cosa, diamo un’occhiata ad alcune regole di base che dovrebbero essere seguite durante il lavaggio.
Questa procedura deve essere eseguita due volte al giorno, al mattino e alla sera. Nella pulizia mattutina si libera la superficie del derma dal sebo rilasciato durante la notte, la sera si rimuove tutto lo sporco domestico, le particelle di pelle morta, il trucco.

Non confondere i concetti di rimozione del trucco e lavaggio del viso. Non sono la stessa cosa. Per prima cosa, rimuovi il trucco con un batuffolo di cotone inumidito con uno speciale solvente e, solo dopo, lavati il ​​viso con acqua e un detergente.
Non saltare la fase di tonificazione. Alcuni considerano il tonico un prodotto cosmetico non necessario, ma questo è un equivoco. Il toner favorisce un’ulteriore idratazione e nutrimento della pelle, migliora l’effetto dei cosmetici per la cura della pelle. Pertanto, dopo il lavaggio, si consiglia di pulire il viso con un batuffolo di cotone imbevuto del tonico selezionato.
Non essere zelante e troppo zelante per strofinare la pelle, allungandola. Tutti i movimenti dovrebbero essere morbidi, lisci; è desiderabile spostarsi dal centro del viso alla periferia, partendo dall’area del mento e finendo con la fronte.
Utilizzare prodotti per il lavaggio non più di 1-2 volte a settimana e, naturalmente, non sostituire il detergente con essi.

Scegliere il detergente sbagliato. Tralasciamo i casi in cui alcune ragazze riescono a lavarsi il viso con gel doccia o shampoo – si spera che la maggior parte di loro non lo faccia. Tuttavia, molte persone pensano che l’uso di sapone normale (o anche da bucato) per pulire la pelle del viso sia abbastanza giustificato. Il sapone asciuga la pelle, inizia a staccarsi, l’equilibrio acido-base è disturbato, compaiono micro-eruzioni cutanee. Di seguito parleremo di cosa è meglio scegliere per lavarsi il viso.

Ti presentiamo un elenco di ciò che puoi e dovresti usare per lavarti.
Sapone. Bene, come può essere, dici, perché è stato appena detto che non devono lavarsi. Tuttavia, questo non significa un normale sapone da toilette venduto in qualsiasi mercato di massa, ma uno speciale. Ci sono prodotti naturali fatti a mano che contengono oli preziosi, vitamine ed estratti vegetali. Recentemente, il sapone nero africano è stato molto popolare.
Non è inoltre vietato lavarsi il viso con il sapone per bambini, adatto anche alla pelle delicata dei bambini.

Il lavaggio è un’intera scienza. Interi sistemi sono stati sviluppati per insegnare questa procedura. Ve ne presenteremo alcuni di seguito.
Sistema coreano “4-2-4”
Passi principali.
I primi 4 minuti. La zona del viso, collo e décolleté viene trattata con olio idrofilo, quindi massaggiata per questi 4 minuti. Questo aiuta ad aprire i pori, purificarli dai tappi sebacei e rimuovere anche i resti di cosmetici decorativi. Non è necessario risciacquare l’olio.
2 minuti dopo. Applicare un detergente (schiuma, gel). Si mescolerà con la base dell’olio.
Restanti 4 minuti. Lavati prima con acqua tiepida (2 minuti), poi fredda.